Lampade Solari

Illuminazione senza corrente con le Lampade solari

Un aspetto da non sottovalutare nella rifinitura della nostra casa è l'illuminazione degli esterni. Illuminare bene il giardino, il vialetto ed anche il balcone è fondamentale per poter usufruire al meglio di questi spazi, magari durante una sera d'estate al chiarore di luna.

Una delle soluzioni più innovative che ci offre il mercato per far fronte alle difficoltà di collegamento alla rete elettrica o alla mancanza di un impianto elettrico esterno adeguato è data dalle lampade solari, che sfruttando l'energia prodotta dal sole non hanno bisogno di essere collegate alla rete elettrica e che possono contribuire a rendere unico il nostro spazio esterno, trattandosi sempre più spesso di veri e propri oggetti di arredamento dal design particolarissimo.

Lampade solari

Lampade solari

In commercio esistono diversissime tipologie di lampade solari ma tutte utilizzano delle celle fotovoltaiche che producono una quantità variabile di corrente a seconda dalle dimensioni e dall'esposizione solare della superficie. La corrente prodotta, comunque, risulta sempre sufficiente ad alimentare le lampadine led che compongono la lampada solare, avendo un consumo bassissimo.

Le celle fotovoltaiche, collegate ad una batteria, la ricaricano completamente accumulando, durante il giorno, energia solare che viene sprigionata durante la notte, accendendo le lampadine led. Una normale giornata di sole garantirà il funzionamento delle lampade per tutta la notte e fino a quando non sarà nuovamente giorno e quindi ora di ricaricarsi. Di norma, tuttavia, le lampade solari sono dotate di sensori di spegnimento e accensione automatici che rilevano l'assenza di luce per attivarsi.

Detto procedimento ciclico è garantito in media per almeno 10 anni e richiede pochi interventi di manutenzione. Scegliere una lampada solare per esterni, quindi consente non solo di abbassare i costi dell'energia elettrica e di installazione di un impianto ma anche di fare una scelta ecologica.

Importantissimo nella scelta della lampada solare più adeguata alle nostre esigenze è la collocazione del nostro lampione. Questo, infatti, sfruttando la luce solare, non andrà collocato in zone d'ombra, vicino ad esempio, un albero o una pianta molto voluminosa, ma in un'area che sia illuminata per la massima parte della giornata, ad esempio un vialetto sgombro da siepi ed alberi.

Tipologie di lampade solari

Andiamo ora a guardare alle diverse tipologie di lampade solari che ci vengono offerte:

Per segnalare il vialetto del nostro giardino la soluzione ottimale è data dai contapassi solari, lampade calpestabili disponibili anche con faretti colorati e sensori di passaggio che si accendono al rilevamento della presenza di un soggetto;

Se occorre una luce più intensa che debba produrre un fascio di luce abbastanza vasto, bisognerà optare per lampioncini solari da giardino, magari dotati di batterie ricaricabili per non lasciare mai al buio il nostro terrazzo.

Per decorare la vegetazione presente nel nostro spazio esterno, le lampade solari con luci a led a forma di petalo si integrano perfettamente all'ambiente valorizzando al massimo le nostre piante.

Infine se ci occorre illuminare una piscina o un laghetto esistono lampade solari subacquee in grado di garantire un incantevole gioco di luce e acqua.

Torna su